Uno strano Château

Château Bolongbao? Nessuno l'ha mai sentito nominare in Borgogna. Il vino arriva, infatti, dalla Cina e, come per molti oggetti cinesi, i produttori non sono stati capaci di trovargli una denominazione propria e hanno preferito copiare un nome francese. Il vino è fatto con l'uva coltivata alle pendici del monte Wulan a Cheng Guan, nel distretto di Fangshan a sud di Pechino.

Cinesi privi di originalità e detentori del primato delle imitazioni...chissà se almeno sarà buono!

0 Commenti:

Posta un commento

 

 

Site meter