Fëta à l'ano

Oltre trent'anni fa a Ollomont, piccolo villaggio situato nella Valpelline, a metà strada tra Aosta e il confine svizzero, nasceva la Fëta à l'ano - la festa dell'asino - che, con il passare del tempo, è diventata una delle manifestazioni enogastronomiche più curate e originali dell'intera Valle d'Aosta.
Dal 15 al 17 luglio si potranno degustare molte pietanze a base di carne d'asino: gli spiedini, le salsicce, la salamella, lo spezzatino con la polenta, la muccetta d’asino con verdure e la zuppa di Ollomont, lo stracotto d’asino con purè e la classica fontina valdostana.

Accanto all'offerta delle ghiotte specialità del luogo, un evento che si ripete da qualche anno è il pittoresco Palio durante il quale squadre di tre uomini e un asino si sfidano in un'avvincente competizione che scatena il tifo più sfrenato. La gara si svolgerà nella giornata conclusiva dalle ore 16.30 , con premiazione dei concorrenti in serata.

Etichette:

0 Commenti:

Posta un commento

 

 

Site meter