Di villa in villa con il melone

Dissetante, gustoso, ricco di sali minerali e vitamine A e C, ne esistono molte varietà, di invernali e di estive. In cucina trova impiego nella preparazione di antipasti, macedonie, dolci, gelati e frullati.
E gli italiani lo festeggiano nelle loro piazze.

Terra, Sole, Acqua: il Melone di Casteldidone e Viadana – Di Villa in Villa è un progetto nato con l'intento di valorizzare il territorio compreso tra l’Oglio e il Po, con tutte le sue ricchezze: culturali, gastronomiche e naturalistico-ambientali.
Il via sarà dato il 18 e 19 giugno con la XXXIX edizione della Sagra del melone tipico viadanese. Dal 24 al 29 giugno la Fiera di San Pietro. Dall’1 al 3 luglio si svolgerà la Sesta Festa del Melone di Casteldidone. Sono previsti uno spettacolo teatrale con degustazione di prodotti, uno spettacolo musicale dal vivo ed una cena offerta a tutti i partecipanti con una serata danzante.

La parte Di Villa in Villa consisterà in un itinerario turistico guidato alla scoperta di alcune delle più importanti residenze estive del territorio casalasco-cremonese. I Comuni coinvolti saranno Spineda con la Villa Cavalcabò, Rivarolo del Re con la Villa Longari Ponzone, Cella Dati con Villa Dati, Casteldidone con Villa Mina della Scala, San Giovanni con Villa Medici del Vascello (la Rocca).

Etichette:

0 Commenti:

Posta un commento

 

 

Site meter